• Location: Milano
  • Email: info@simonenera.it

Blog

Cosa fare per una pancia piatta

Per conquistare un addome perfetto, servono dieta ed esercizio costante. Non basta il fitness!!

Senza dubbio, non è sufficiente la sola attività fisica per dimagrire e sfoggiare un ventre piatto.

La dieta è parte integrante del percorso: non c’è bisogno di fare la fame ma è opportuno seguire un’alimentazione equilibrata e sana.

Per intaccare il tessuto adiposo a livello addominale è bene modificare lo stile di vita a 360° e iniziare a mangiare un po’ meno (porzioni più ridotte) ma soprattutto meglio!

Anche i tempi di digestione degli alimenti fanno la differenza!

Ridurre l’apporto dei carboidrati (soprattutto dalle ore 16.00 in avanti) a favore di quello proteico, è un ottimo accorgimento fin da subito per un girovita tonico e asciutto.

Qualche altra efficace rinuncia: zuccheri semplici, alcol, alimenti conservati, salumi e in generale cibi ricchi di sodio. Sì, invece, a tanta acqua (bevuta spesso e a piccoli sorsi) e a tisane sgonfianti (finocchio, tè verde, cumino, melissa).

Per uno studio corretto sulla propria alimentazione è sempre meglio affidarsi comunque a un nutrizionista.

Per una pancia piatta: allenamento a circuito (frequenze cardiache)

Per dimagrire e smaltire grasso in eccesso, oltre agli esercizi focalizzati sulla zona addominale, è fondamentale allenare tutti i gruppi muscolari (soprattutto i grandi gruppi, come gli arti inferiori, ad esempio) con un training “a circuito”.

In questo modo innalzeremo il dispendio calorico.

40-50 minuti circa di allenamento a circuito per almeno 2-3 volte alla settimana sono sufficienti per notare veloci cambiamenti.

Per i primi 10-15 minuti, la frequenza cardiaca deve raggiungere l’80-85% dell’FCmax del soggetto (in commercio ci sono vari dispositivi per la misurazione dei battiti come cardiofrequenzimetri o smartwatch).

Si continua, poi, alternando esercizi di tonificazione e esercizi cardio a una frequenza media del 65-75% dell’FCmax del soggetto

Un esempio, potrebbe essere uno schema di questo tipo: cardio – arti inferiori – cardio – addominali – cardio – parte alta.

In conclusione, per ottenere una pancia piatta e una figura snella e armonica, sia la qualità dell’esercizio fisico e la qualità dell’alimentazione fanno la differenza.

In base alla tua conformazione fisica, alle tue abitudini/stile di vita, ci sono molteplici opzioni. Per conoscere quali sono gli esercizi più adatti alle tue esigenze sono a tua disposizione.

Lasciami un Messaggio
Invia con WhatsApp